Il sacro diritto romano, la democrazia romana..

Mi sono un po’ stufato di sentir citare dai politici la democrazia romana come modello virtuoso a cui noi ci appoggiamo da 2000 anni, ed é proprio questo che non va, la nostra società é vile e corrotta proprio come quella romana..
I romani non erano uomini di pace, ma da vittime divennero carnefici e si trasformarono nei più grandi figli di puttana della storia, erano conquistatori, piccoli uomini deboli e tremanti con abitudini sessuali ambigue e sfrenate che lentamente costruirono un impero sul modello della pax romana, dove il loro modello di pace consisteva nel “io domino e tu taci”, i soldati romani presidiavano le città conquistate e compivano ogni genere di sopprusso sulle popolazioni locali obbligate a mantenere il silenzio, hanno inventato la decimazione, la lotta tra soldati sconfitti in guerra che per un tozzo di pane e il divertimento dei romani spargevano sangue innocente nelle arene…Si sono diveriti a trattari gli sconfitti come schiavi a umiliare le loro donne a chiuderle nelle loro case per farle morire in lenta agonia in cui il rapporto padrone sottoposto diventava sempre più pressante..si sono dilettati nella costruzione di una repubblica corrotta sita su una palude stagnante che ha reso anche i rospi invidiosi e arrivisti..
Io sputo sulla democrazia romana e sul modello romano che é nostro modello da 2000 anni e che ha portato questa società alla corruzione assoluta. A me fanno schifo i romani e sopratutto mi fa schifo il loro modello imperialista finto democratico..Siamo nel 2013 e ditemi cos’é cambiato? Gli schiavi esistono ancora, le prostitute e i magnacci sono parte intengrante del paesaggio, i vizi dei nobili si sono modificati, ma sono sempre estremi, le ingiustizie si sono fatte più pesanti e i mezzi di oppressione più insistenti con la differenza che oggi puoi morire più di una volta e che il mondo é 100 volte più inquinato. Io non rispetto niente di questa assurda democrazia, Io voglio un modello simile al movimento 5 stelle,una democrazia greca, fondamenti basati come succedeva per le città stato dell’antica grecia suddivise come piccoli comuni, in cui a controllare la vita politica, economica e militare erano i cittadini più esperti e più arguti e in cui il re aveva opportunità soltanto di spostare il l’ago della bilancia e ogni quattro anni veniva fatto allontanare per un anno per decidere se cambiarlo o mantenerlo

Annunci

Una risposta a “Il sacro diritto romano, la democrazia romana..

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...